Annullare un incantesimo

di Anna Fraddosio 1

Parliamo spesso di come eseguire incantesimi di ogni genere, ma parliamo davvero poco di come si può fare per poterli annullare. Può capitare che dopo un incantesimo ci siamo pentiti o il risultato ottenuto non è quello sperato, quindi la miglior cosa da fare è annullarlo. Quello che molti si chiedo: “Si può annullare?” ;“Come si può fare”. Solitamente a tutte quelle persone che mi hanno chiesto come annullare l’incantesimo ho sempre detto, di scrivere su un foglio l’incantesimo fatto in precedenza e bruciarlo, cantilenano queste parole: “La carta brucia e l’incantesimo svanisce”. Questo però può non bastare ed oggi vedremo come, con un piccolo rituale si può annullare il danno che avete commesso. Badate bene, però, la magia è pericolosa se non si sa come usarla, quindi non prendetela alla leggera, anche se sapete come annullare l’effetto, il rituale non è applicabile a tutto.

Ciò che ci occorre

Una candela nera
Una candela bianca
Un foglio bianco senza righe
Una penna
Una pietra di protezione (ametista, quarzo, occhio di tigre etc.)
Incenso di sandalo
Strumenti magici (per creare lo spazio sacro)

Come procedere

Durante il ciclo di Luna Calante, preparate tutto ciò che vi occorre per il rituale, non dimenticate nulla. Sedetevi per un attimo, e rilassatevi, prendetevi sempre del tempo, prima di ogni incantesimo o rituale, in modo tale da essere lucidi e rilassati. Aprite il cerchio come vi è solito fare, ed invocate la divinità, solo e se l’incantesimo che volete eliminare richiedeva l’aiuto di una divinità.

Quando siete pronti, e siete sicuri che la divinità sia in ascolto, accendete le candele, che andranno poste di fronte a voi, ed accendete l’incenso. Respirate per un po’ l’odore dell’incenso, poi prendete carta e penna e scrivete di getto, ma in modo poetico delle parole per annullare l’incantesimo, ad esempio:

“Il cuore e la mente mi hanno giocato un brutto scherzo
quello che pensavo desideravo non era quello che volevo.
Con la mente ora lucida, e il cuore leggero
io distruggo l’effetto dell’incantesimo
che io ho creato.
Io sono l’artefice di tutto questo
e io posso e devo eliminare tutto questo.
Cosi voglio, Cosi è!!!”

Mentre scrivete questa formula sul foglio, pensate all’incantesimo fatto in precedenza, in modo tale da annullare gli effetti. Il rituale dovrà essere eseguito per nove giorni di seguito durante la fase calante della Luna, utilizzando sempre le stesse candele e ripetendo a voce alta la formula che avete scritto. Passati i nove giorni dovrete bruciare il foglio, e lasciar consumare completamente le candela. I resti dovrete gettarli in un corso d’acqua.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>