Celebrazione del Samhain

di Morgana Commenta

Il Samahin è il Sabbat in cui si celebrano le anime dei nostri cari passati a miglior vita. Prima di cominciare il rito è bene iniziare la vera e propria celebrazione, sederci, rilassarci chiudendo gli occhi e rivolgere un pensiero a coloro che non sono più.

Inviate loro pensieri positivi, quindi siate positivi poiché, anche se non li possiamo vedere li possiamo sempre sentire accanto a noi. Dopo questa onoreficenza alle anime accendiamo le candele, l’incenso e creiamo il nostro cerchio.

Invocazione degli elementi:

Aria, Acqua, Terra, Fuoco,
Elementi della Nascita Astrale
Io Vi invoco: Venite a me!
In questo Cerchio,
Appositamente creato
Da attacchi o colpi psichici,
Sono riparato
Io Vi invoco : Venite a me!
Dalle grotte e dal deserto,
Dalle colline e dal mare
Con la bacchetta e il pugnale,
Con la coppa e il pentacolo,
Io vi invoco: Venite a me!
Così voglio e così è!

Recitate il canto di benedizione:

Possano i poteri dell’Uno,

La fonte di tutto il creato,

Onnipresente, onnipotente, eterno;

Possa la Dea,

La Signora della Luna,

Ed il Dio, Cacciatore Cornuto del Sole;

Possano i Poteri

degli Spiriti delle Pietre,

Sovrani dei Regni Elementali;

Possano i poteri delle Stelle sopra e della Terra sotto,

E me che sono con Voi!

Ivocate la Dea:

Dea Misericordiosa,

Tu che sei regina degli Dei,

Luce della Notte,

Creatrice di tutte le cose selvagge e libere;

Madre delle donne e degli uomini;

Amante del Dio Cornuto e protettrice di tutti i Wiccan:

Discendi, Ti Prego!

Con il tuo raggio di Potere Lunare

Qui nel mio Cerchio!

Invocate il Dio:

Dio Luminoso

Tu che sei Re degli Dei,

Signore del Sole,

Sovrano di tutte le cose selvagge e libere

Padre delle donne e degli uomini;

Amante della Dea della Luna e protettore di tutti i Wiccan:

Discendi, Ti Prego! Con il tuo raggio di Potere Solare

Qui nel mio Cerchio!

Sollevate il melograno e con il coltello forate la scorza del frutto, prendete semi e metteteli sul piatto con il simbolo della ruota. Di seguito sollevate la bacchetta e dite:

In questa notte di Samhain,

Ricordo il Tuo passaggio,
Oh Re Sole, attraverso il tramonto
Verso la Terra della Giovinezza.
Ricordo anche il passaggio
Di tutti quelli che se ne sono andati in passato,
E di quelli che se ne andrannoin futuro.
O Dolce Dea, Madre Eterna,
Tu che fai rinascere chi è ora caduto,
Insegnami a scoprire
Che nel tempo dell’oscurità più profonda,
C’è la Luce più splendente.

Dovrete assaggiare i semi del melograno masticandoli lentamente, guardare il piattino con la ruota dell’anno. Se avete il calderone accendete il fuoco altrimenti una una candela che lo rappresenti, bruciare il foglietto dove avrete scritto ciò di cui vi vorrete liberare per il nuovo anno.

Prendere il biglietto e tenerlo fra le vostre mani e osservate la fiamma della candela dicendo :

Saggia Signora della Luna Calante,
Dea della Notte Stellata,
Io accendo questo fuoco nel Tuo calderone
Per trasformare ciò che mi tormenta.
Possa il suo potere invertire le energie:
Dall’oscurità, la luce!
Dal male, il bene!
Dalla morte, la nascita!

Bruciate il foglietto nella fiamma della candela nel calderone e se possedete il calderone lo lascerete cadere al suo interno e bruciare, altrimenti lo accenderete nella fiamma della candela e lo farete bruciare sopra un contenitore che resista al calore. Mentre brucia siete consapevoli che ciò che vi fa star male a poco a poco diminuisce, svanisce.

A queso punto se lo desiderate potrete compiere lavori di magia. Dopo si praticherà la fase conclusiva.

Dopo la celebrazione del rito celebrate il Piccolo Banchetto

Sollevate al cielo la coppa con del vino all’interno o un altro liquido con entrambe le mani e dite:

Oh Dea dell’abbondanza e di misericordia,

Benedici questo vino ed infondilo del tuo amore.

In vostro nome,

Dea Madre e Dio Padre,

Io benedico questo vino!

Sollevate al cielo un piatto di dolci con entrambre le mani:

Oh potente Dio del raccolto,

Benedici questi dolci ed infondili del tuo amore.

In vostro nome,

Dea madre e Dio Padre,

Io benedico questi dolci (o questo pane)!

Adesso potete concedare il vostro cerchio :

Addio spirito del Nord,

Io ti ringrazio per essere stato qui presente.Ritorna a potere.

Addio spirito dell’Est,

Io ti ringrazio per essere stato qui presente. Ritorna a potere.

Addio spirito del Sud,

Io ti ringrazio per essere stato qui presente. Ritorna a potere.

Addio spirito dell’Ovest,

Io ti ringrazio per essere stato qui presente. Ritorna a potere.

Cancellate il cerchio.

Fonte | Princessesmy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>