Eliminare l’energie negative

di Anna Fraddosio Commenta

Si possono avere dentro di se due personalità? Una volta al bene e l’altra volta al male? Si può essere allo stesso tempo buoni e cattivi? Esistono persone che pur avendo un animo buono lottano dentro di sé la loro parte negativa, quella che distrugge se stessi e le persone che gli stanno intorno. Una parte che esce pur non volendo e ferisce gli altri, e confonde loro stessi. Si può fare qualcosa per questo? Si può reprimere quella parte, o eliminarla definitivamente? Dato che probabilmente sono energie negative accumulate, esterne o interne che siamo, posso essere distrutte, con un energia; quella magica dell’incantesimo che vedremo. In questo incantesimo chiederemo aiuto agli spiriti degli elementi, e quindi all’aria, all’acqua, al fuoco e alla terra, e quindi ci occorre:

Incenso
Bacinella d’acqua
Un pugno di terra
Una candela

Procedimento

Preparate l’ambiente e voi stessi per l’inizio del rituale. Respirate e lasciate perdere tutti i pensieri negativi, quello che vi serve e calma e serenità. Una volta pronti, Prendete la bacinella colma d’acqua, accendete il bastoncino d’incenso e passatelo sull’acqua in modo tale che essa attiri la sua energia. Gettate il pugno di terra nella bacinella, accendete la candela e immergetela nell’acqua senza farla spegnere. Riuniti così i quattro elementi, recitate, visualizzando dell’energia nera che esce dal corpo:

“Il Supremo io ora invoco,
Acqua, aria, terra e fuoco.
Che il potere degli elementi,
Possa sconfiggere il male di tutte le menti.
Vieni da me, qui ti invoco,
Su [nome della persona] accendi il tuo fuoco.
Possa il suo lato demoniaco perire,
Affinché per mano sua più nessuno debba soffrire.”

L’incantesimo è terminato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>