Incantesimo scaccia incubi dedicato ai bambini

di Anna Fraddosio Commenta

I vostri bambini non riescono a dormire la notte per colpa degli incubi? L'incantesimo scaccia incubi è quello che fa per voi!!

Questo incantesimo scaccia incubi riguarda i più piccoli; spesso possono capitare periodi dove il bambino si sveglia perché spaventato dagli incubi non riuscendo più a trovare sonno e cercando la protezione nel letto dei genitori per dormire, cosa che risulta a lungo andare parecchio scomoda e fastidiosa.


Dato che ognuno ha diritto di dormire sonni tranquilli esiste un incantesimo che fa al caso; questo incantesimo scaccia incubi si basa su una vecchia filastrocca che a sua volta ha origini da un’antica preghiera. L’incantesimo protegge il bambino mentre dorme e lo aiuta a introdurre l’idea di fare dei sogni che possono anche spaventare ma che comunque non c’è nulla da aver paura perchè, appunto, essi non sono reali.

Ciò che ci occorre per l’incantesimo scaccia incubi

  • Un bicchiere d’acqua
  • Un cristallo di quarzo rosa
  • Olio di lavanda
  • Una pigna

Esecuzione dell’incantesimo scaccia-incubi

Prima di tutto c’è da fare una premessa: gli oggetti sopra citata rappresenteranno i quattro elementi quindi Acqua, Terra, Aria e Fuoco, ed è proprio a loro che richiederemo la protezione durante la notte.

    • Per prima cosa dovremmo attivare gli oggetti, quindi caricarli e dargli uno scopo bene preciso:

– tenere in mano il cristallo dandogli energie e visualizzando quello che volete faccia;
– prendete il bicchiere d’acqua e caricate anch’esso;
– tenete in mano la pigna e donandogli energie richiedete i suoi poteri di rigenerazione e di protezione.

    • Aggiungete ora nell’acqua qualche goccia di olio di lavanda.
    • Visualizzare il bambino al riparo da ogni male, sereno mentre dorme.
    • Ora appoggiate il bicchiere e la pigna accanto sul comodino.

Visualizzando sempre il bimbo protetto dite queste parole:

“ Matteo, Marco, Luca e Giovanni
benedite il bambino che dorme in questo letto.
Ai quattro angoli del letto quattro angeli:
uno a guardare,
uno a pregare
e gli ultimi due a sconfiggere i suoi incubi”.

  • Ogni mattina butterete l’acqua del bicchiere fuori dalla porta o nel gabinetto, l’acqua nella notte avrà attirato “le energie negative”.
  • Rinnovate dunque l’acqua ogni notte ripetendo sempre la preghiera.

Questo incantesimo è molto discreto di conseguenza non desta molto l’attenzione del bambino e non lo spaventa. La routine serale del cambio dell’acqua fa nascere nel bambino un senso di protezione e con il tempo potrebbe anche voler partecipare a tale “rituale”.

N.B: Se il bambino continua ad avere incubi, dategli la pigna da far stringere fin quando non si addormenta, dicendo che essa lo proteggerà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>