Incantesimo: una “spinta” al destino

di Anna Fraddosio Commenta

Quante volte vorremmo cambiare il corso degli eventi? Far si che una cosa accada subito, farsi che qualcuno ci pensi nel modo che vorremo noi, o trasformare un’amicizia in qualcosa di più. Questo a volte è possibile, aiutandoci con la magia, ma a volte ci sono cose scritte nel destino che non posso e non devono essere cambiate, cose che andrebbero ad alterare l’equilibrio, o cambiare il debito karmico di una persona.

Ci sono persone che sono destinate a stare insieme, ma gli eventi sembrano andare contro di loro, probabilmente perché non è il momento giusto, o semplicemente perchè a volte siamo troppo presi dalla vita quotidiana per sentire il richiamo del destino, che ci spinge in una determinata destinazione.

Quindi, per capirci meglio, la magia, e questo vale per tutti gli incantesimi, rituali, o patti con demoni che facciamo, può fino ad un certo punto aiutarci, può farci ottenere denaro, ma se nel nostro destino c’è scritto che dobbiamo essere poveri, la magia non riuscirà a cambiare il tenore di vita, o se una persona deve ammalarsi, la magia potrà farlo stare un po’ meglio, ma non potrà guarire la persona in questione perché quello è quello che lo spirito deve pagare per evolversi, se due persone sono destinate a stare insieme ad altre la magia non potrà cambiare il destino.
Ci sono volte però che l’amore, la salute, il lavoro non contrasta il destino, non va contro il karma, o il debito karmico, ed è qui che la magia può venirci in aiuto, spingendo ed accelerando il corso degli eventi, eventi che devono già accadere, o che comunque non cambiano l’equilibrio.

Oggi quindi vedremo, un incantesimo che aiutata a trasformare l’amicizia in amore tra due persone che sono destinate già a stare insieme. L’incantesimo è alla portata di tutti, molto semplice e non richiede chissà quali ingredienti o strumenti, quello che è importante è la volontà, l’energia che create per far si che quello che volete accada presto.

Occorrente

Un foglio
Una penna
Una candela rossa
Calderone (o coppa di metello o terra cotta, resistente al fuoco vivo)
Fiammifero

Procedimento

In giorno di Luna Nuova, preparate l’occorrente su una base solida, meglio se è il vostro altare e preparate la mente all’incantesimo che andrete a fare. Una volta pronti, scrivete sul foglio il nome e il cognome della persona alla quale si vuole fare l’incantesimo, accendete la candela rossa con il fiammifero, piegate, poi il foglio in due e pronunciate queste parole:

“Questi versi ora spiriti ascoltate: dell’amicizia io son soddisfatto,
ma s’è destino che io e tu,(nome della persona), saremo legati,
che s’affrettino i tempi di questo gran fatto quindi l’amore nostro aiutino i fati.”

Bruciate, di seguito il foglio, e mentre brucia dite:

“Come io adesso qui brucio il tuo nome,
che tu per me sia bruciato/a di passione:
se lo vogliono i fati, da loro saremo aiutati.”

L’incantesimo è terminato, spegnete la candela, mettete tutto al loro posto, ed aspettate che l’incantesimo faccia il suo effetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>