Perdere peso aiutandoci con la magia

di Anna Fraddosio Commenta

E’ forse troppo presto per poter minimamente pensare alla prova costume, eppure prima si incomincia e migliori saranno i risultati quando arriverà il “giorno del giudizio”. Non è semplice facile però dire: “Basta da domani dieta”, partire quindi con un alimentazione sana e dell’esercizio fisico, specie se la persona in questione è una buona forchetta.

Quello che spesso manca è la forza di volontà e la costanza ed è qui che ci viene in aiuto la magia, oggi vederemo un incantesimo che ci aiuterà a perdere peso, ovviamente i risultati dell’incantesimo potranno mostrarsi dopo un certo tempo e voi dovrete certamente dare una una mano con una sana alimentazione e dell’esercizio fisico.

Ciò che occorre per l’incantesimo sono solo due semplici oggetti reperibilissimi:
1 piccola candela gialla
Un pezzo di carta

La procedura dell’incatesimo

E’ consigliabile eseguire questo incantesimo all’aperto per poter essere illuminati dalla luce della Luna Piena, se non è possibile basterà avere una finestra aperta che però permetta alla stanza di essere illuminata dalla luce lunare. Rivolti alla Luna prendete la candela ed accendetela (la candela dovrà essere già precedentemente caricata per lo scopo) e visualizzate un legame tra la luce Lunare e la vostra candela, immaginate che quest’ultima assorba l’energia della Luna.
Ora prendete il pezzo di carta e scrivete, meglio se in una lingua antica, che volete perdere peso, potete scriverlo in runico, in latino o in greco, potete anche disegnare la figura di una donna o di un uomo magri. Quindi date energia al vostro desiderio, immaginate con tutte le vostre forze di essere come avete sempre voluto essere, alimentate il pensiero, fate si che si crei quella forma di pensiero che possa poi aiutarvi nel vostro intento, immaginatevi di mangiare sano, di andare in palestra, di fare jogging. Fatto ciò rivolgetevi alla Luna e dite:

“Stasera vengo a te giovane Luna per far si che i miei sforzi non siano vani.
Aiutami a perdere peso, aiutami a riflettere la mia bellezza interiore con quella esteriore”.

Bruciate il pezzo di carta e dite:
“La fiamma brucia ma l’essenza della parola rimane”.

Quello che resta del pezzo di carta gettatelo al vento e attendete i risultati dell’incantesimo, buona fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>