Vittima di maleficio? Ecco i 5 sintomi più evidenti

di Malvi Commenta

Chi pensa che oggigiorno i malefici non esistano più si sbaglia di grosso. Anche se sono rimasti pochi coloro che sono in grado di architettarli, è vero che i malefici esistono ancora e possono colpirci. Come riconoscere se si è vittima di un maleficio da parte di qualcuno che sta cercando di punirci e lo fa in modo sleale, ricorrendo a questo incantesimo? Ci sono dei segnali importanti da non sottovalutare e che potrebbero farci capire che siamo stati colpiti da maleficio: ecco i 5 sintomi più evidenti!

il malocchio

1. Malessere generale

Se da tempo non vi sentite bene e avete già fatto tutti i controlli medici del caso, sappiate che questo può essere un chiaro segnale: potreste essere vittima di malefici.

2. Spossatezza

Anche la spossatezza, collegata al senso di malessere generale, è tra i sintomi più evidenti nelle persone che vengono colite da maleficio. Per cui se vi alzate la mattina e già siete stanchi, se non fareste altro che dormire pur non combinando granché nel corso della giornata… rifletteteci su!

COME FARE IL MALOCCHIO

3. Nausea

Anche la nausea è tra i sintomi che devono fare scattare il campanellino di allarme. Se da tempo soffrite di problemi allo stomaco con episodi di nausea e vomito, potreste essere vittima di sacrificio. Ovviamente dovete prima escludere patologie cliniche.

4. Insonnia

Soprattutto se improvvisa e non motivata. Se riposate male e fate fatica a prendere sonno potreste essere stati colpiti dagli effetti negativi di un maleficio.

5. Mal di testa

Tra i 5 sintomi tipici di chi è stato colpito da un maleficio c’è anche la sensazione di cerchio alla testa e dolore vario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>